home page           contatti           links           info           help          area riservata

 
 

comune           servizi on line           guida ai servizi           carbonate           indirizzi utili           cultura e ambiente           eventi

identità

istruzione cultura

edilizia

sociale

vivere carbonate

diritti e doveri

sportello unico

autocertificazione

Sociale

Assistenza Casa
Lavoro

Servizio Sociale professionale e segretariato sociale
Minori
Anziani
Disabili

Sanità


Assistenza Casa

 

Assegnazione in locazione di Alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica

Descrizione del servizio: Compilazione domanda al cittadino per l'accesso alla graduatoria delle persone aventi diritto ad un alloggio di edilizia residenziale pubblica; integrazione di documentazione se richiesta o necessaria per ottenere ulteriori punteggi in graduatoria provvisoria; assegnazione di alloggi secondo l'ordine della graduatoria definitiva.
Iter: - Compilazione della domanda nel mese in cui si apre il bando pubblico (lo stesso viene affisso all'Albo Pretorio del Comune)
- invio della domanda all'ALER di Como
- verifica da parte dell'ALER della documentazione ed assegnazione del punteggio
- pubblicazione di una graduatoria provvisoria
- possibilità di inoltrare ricorso alla graduatoria provvisoria
- pubblicazione della graduatoria definitiva.
Dove si ottiene:
- Ufficio Servizi Sociali in orario di apertura al pubblico
- ALER Ufficio Utenza Via Italia Libera, 17 Como tel.: 031/3191
Costo del servizio: Marca da bollo da € 11,00 da apporre sulla domanda.
Validità: quattro anni
Note: Elenco categorie speciali che ottengono un punteggio maggiore: - handicap ( con invalidità superiore al 60%)
- persone sole
- anziani
- famiglie di nuova formazione
- persone sole con minori
- profughi


Sportello Affitto per il sostegno finanziario all'accesso alle abitazioni in locazione per i nuclei familiari in situazione economica disagiata, costretti ad accedere al mercato privato - Legge 9 dicembre 1998 n. 431.

Descrizione del servizio: Informazione ai cittadini rispetto alla modulistica e alla documentazione da esibire ai Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.) ai fini dell'inoltro della domanda di contributo. Mediazione tra avente diritto, Centri di Assistenza Fiscale e Regione Lombardia. Erogazione diretta del contributo.
Iter
- Compilazione della domanda presso i Centri di Assistenza Fiscale prima della chiusura del bando (generalmente il bando della Regione Lombardia esce nel mese di ottobre e resta aperto fino a Natale);
- I Centri di Assistenza Fiscale comunicano al Comune l'elenco degli aventi diritto al contributo e l'entità dello stesso, rapportata alla condizione reddituale e patrimoniale documentata (è utilizzato l'indicatore ISEE);
- Il Comune richiede alla Regione Lombardia i fondi necessari per erogare i contributi agli aventi diritto e una volta introitati procede alla ripartizione e liquidazione ai cittadini.
Dove si ottiene: I cittadini possono inoltrare la domanda presso qualsiasi Centro di Assistenza Fiscale presente in Lombardia.
I C.A.F. più vicini a Carbonate sono tuttavia i seguenti:
- C.A.F. - CGIL sede di Tradate - Via Carducci, 32 - tel 0331844611
- C.A.F. - UIL sede di Tradate - Via Albisetti, 19 - tel 0331811569
- C.A.F. - CISL sede di Tradate - Corso Matteotti, 120 - tel 0331840588
Qualsiasi informazione rispetto al contributo può essere chiesta all'Assistente Sociale comunale negli orari di apertura al pubblico (mercoledì 18.00 - 19.00 e venerdì 10.30 - 12.30)
Costo del servizio: Nessuno
Validità: Annuale

 

Contributi per l'acquisto e la ristrutturazione della prima casa - L.R. 6.12.1999 n. 23

Descrizione del servizio: Informazione rispetto ai requisiti e alle modalità per partecipare al Bando. Per i cittadini sprovvisti di Internet: compilazione on line della domanda presso gli uffici comunali. Mediazione tra avente diritto e Regione Lombardia. Erogazione diretta del contributo.
Iter
- Compilazione della domanda on line, verifica documentazione e inoltro della stessa alla Regione Lombardia;
- Se il richiedente entra nella graduatoria stesa dalla Regione Lombardia ed ha diritto pertanto all'erogazione del contributo, il comune procede alla richiesta alla Regione dei fondi necessari per erogare tale contributo e una volta introitati procede alla ripartizione e liquidazione ai cittadini.
Dove di ottiene: Qualsiasi informazione rispetto al contributo può essere chiesta all'Assistente Sociale comunale negli orari di apertura al pubblico (mercoledì 18.00 - 19.00 e venerdì 10.30 - 12.30). Le domande possono essere inoltrate alla Regione Lombardia esclusivamente on-line: dal proprio comuputer (sito www.regione.lombarida.it); presso le sedi di Spazio Regione (Viale Belforte, 22 - Varese tel 0332/331700); presso il Comune (Ufficio Servizi Sociali).
Costo del servizio: Fotocopie documentazione da spedire in Regione Lombardia dopo l'inoltro on-line della domanda.
Validità: Il bando non esce tutti gli anni (es. l'ultimo bando risale a fine 2002).


Lavoro

 

Sportello Lavoro

Descrizione del servizio: Compilazione di un questionario rivolto a chi cerca lavoro e a alle ditte che cercano mano d'opera. Inserimento in banca dati e mediazione tra domanda e offerta.
Iter:
- Compilazione del questionario presso l'Ufficio Servizi Sociali del Comune di Carbonate o presso la biblioteca comunale
- Il questionario viene inviato al comune di Locate Varesino dove è tenuta la banca dati.
- L'incaricato mette in contatto domanda e offerta dove compatibili lasciando l'eventuale selezione direttamente alle ditte.
Dove si ottiene: Il sabato mattina dalle ore 10.30 alle ore 12.30 presso l'Ufficio Servizi Sociali Comunale (Assistente Sociale); il mercoledì pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00 presso la Biblioteca Comunale (volontario incaricato).
Costo del servizio: Nessuno
Validità: fino a cancellazione per trovato impiego.

 

Servizio Inserimenti Lavorativi

Descrizione del servizio: Il Servizio opera nell'ambito dell'integrazione lavorativa dei soggetti appartenenti alle fasce "deboli": disabili e/o a rischio d'emarginazione. Si pone come ponte tra realtà della marginalità e dell'impresa, identificando lo spazio tracciato tra questi due poli come "area della mediazione" entro cui realizzare progetti mirati che favoriscono l'inserimento lavorativo dei soggetti presi in carico.
Iter
- I soggetti interessati appartenenti alle "fasce deboli" possono rivolgersi al Servizio Inserimenti Lavorativi: contattando direttamente il coordinatore Borghi Dario oppure tramite i servizi sociali del Comune di residenza;
- Il servizio provvede a definire un progetto di inserimento lavorativo mirato e guidato avvalendosi di una banca dati relativa alle Aziende per caratteristiche di produzione, tipologia di lavorazione e mansioni lavorative compatibili e di una banca dati relativa agli utenti per caratteristiche personali e caratteristiche lavorative.
Inoltre il progetto prevede: la definizione dell'abbinamento tra utente e Azienda con stesura di un progetto individuale; la presentazione dell'esperienza alle parti coinvolte; il periodo formativo in azienda; la verifica intermedia e finale con possibile trasformazione dell'esperienza in contratto di assunzione; il monitoraggio post-assunzione; il monitoraggio permanente nel tempo.
Dove si ottiene: Servizio Inserimenti Lavorativi, via Volta 105 - 21047 Saronno (Va) Tel. 029609074/0296700424 fax 0296701389
Costo del servizio: nessuno
Validità: fino ad ultimazione del progetto di inserimento lavorativo

 

Centro per l'Impiego

Descrizione del servizio: Inserimento in banca dati per la ricerca di lavoro; richiesta assegno di mobilità e di disoccupazione
Dove si trova Appiano Gentile Via San Martino, 4 orari dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 - tel 031930764

 

Sportello Sindacati

Descrizione del servizio: Consulenza nello svolgimento di pratiche burocratiche in genere.
Dove si ottiene: Presso i locali della biblioteca comunale il martedì pomeriggio dalle 17.30 e il giovedì mattina dalle ore 9.00.

 

Servizio Sociale professionale e segretariato sociale

 

Servizio Sociale professionale e segretariato sociale per informazione e consulenza al singolo e ai nuclei familiari.

Descrizione del servizio: Tale servizio è garantito dalla presenza dell'Assistente Sociale, figura primaria che costituisce il punto di riferimento dell'utenza per quanto riguarda l'informazione, la valutazione dei bisogni, l'orientamento e la presa in carico. L'Assistente Sociale è l'operatore che, secondo i principi, le conoscenze ed i metodi specifici della professione, svolge la propria attività nell'ambito del sistema integrato di interventi e servizi sociali nei confronti di individui, gruppi, famiglie, istituzioni, al fine di concorrere a prevenire e risolvere situazioni di bisogno. Per il raggiungimento di tali obiettivi l'assistente sociale attua interventi rivolti a favorire l'autonomia delle persone nell'affrontare i problemi personali e sociali e la capacità di sostenere responsabilmente le proprie funzioni sociali, aiutando nell'uso costruttivo delle risorse disponibili.
Iter: - Primo contatto (su appuntamento o negli orari di apertura al pubblico): analisi della domanda e del bisogno sottostante
- Definizione di un progetto d'aiuto che individui gli obiettivi da raggiungere, i tempi, le modalità di attuazione, le risorse utilizzabili (umane, territoriali, economiche), i criteri di verifica ecc.
- Attuazione del progetto d'aiuto definito
- Verifica
- Conclusione della presa in carico
Dove si ottiene: presso l'Ufficio Servizi Sociali del Comune tramite contatto con l'assistente sociale durante gli orari di apertura al pubblico (mercoledì dalle ore 18.00 alle ore 19.00 e venerdì dalle ore 10.30 alle ore 11.30) o su appuntamento telefonico da richiedere al n. 0331 830302.
Costo del servizio: Nessuno
Validità: Fino a conclusione della presa in carico

 

Minori

 

Fornitura gratuita dei libri di testo per la scuola media inferiore e per la scuola media superiore - Legge n. 448 del 1998 art. 27

Descrizione del servizio: Rimborso parziale della spesa sostenuta e documentata relativa all'acquisto dei libri di testo degli alunni della scuola media inferiore e superiore.
Iter:
- La scuola consegna alla famiglia il modulo per la richiesta del rimborso parziale.
- La famiglia restituisce alla scuola il modulo compilato
- La scuola trasmette al Comune di residenza dell'alunno i moduli pervenuti
- Il Comune trasmette alla regione la richieste pervenute
- La Regione dispone un piano di finanziamento e trasmette il contributo al Comune
- Il Comune in base al finanziamento ricevuto, suddiviso tra scuola media inferiore e superiore ne dispone l'erogazione alle famiglie.
Periodo di inoltro della domanda: Settembre/Ottobre
Costo del servizio: Nessuno
Validità: della domanda Anno scolastico in corso.

 

Assistenza Domiciliare Minori

Descrizione del servizio: Affiancamento al minore di una figura educativa di supporto a domicilio
Iter
- La scuola e/o il Servizio di Neuro Psichiatria Infantile e/o il Tribunale per i Minorenni e/o i servizi specialistici di riferimento inoltrano al comune una richiesta di attivazione del servizio motivandone le finalità e relazionando circa la situazione in cui il minore si trova;
- L'assistente sociale comunale stende un progetto definendo finalità, spazi, tempi dell'assistenza domiciliare ed individuando l'educatore professionale adeguato all'incarico;
- Realizzazione del progetto
- Verifica in itinere e finale del progetto
Dove si ottiene: Il servizio viene richiesto al Comune di Carbonate dai servizi specialistici, dalla scuola o dal Tribunale per i minorenni.
Validità: Il progetto ha generalmente una durata non superiore ai sei mesi, prorogabile.

 

Servizio Educativo Pomeridiano extra-scolastico "Angolo dei Sogni"

Descrizione del servizio: L'Angolo dei Sogni è un servizio rivolto al sostegno dei minori di Carbonate delle scuole elementari e medie che presentano disagi scolastici, familiari, socio-culturali, comportamentali e ralazionali. Questo servizio opera nel campo della prevenzione del disagio e della promozione della persona nella sua totalità.
Iter
- L'inserimento del minore all'Angolo dei Sogni avviene su segnalazione dei Servizi Sociali e/o della Scuola e/o del Tribunale per i Minorenni
- Gli educatori del Centro stendono un progetto educativo individualizzato per ciascun minore, prevedendo anche dei colloqui periodici con i genitori
- Verifiche in itinere tramite momenti d'incontro tra gli educatori del Centro, le insegnanti della scuola e l'assistente sociale
Dove si ottiene: Il servizio è svolto presso i locali della biblioteca comunale nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 14.00 alle ore 17.00
Costo del servizio: Nessuno
Validità: Anno Scolastico

Servizio "Tutela Minori"

Descrizione del servizio: Presa in carico di minori interessati dall'Autorità Giudiziaria Minorile - competenza civile (limitazione o sospensione della potestà genitoriale ; affidamenti extra familiari; adozioni...) e penale (commissione di reati da parte di minorenni).
Accesso L'accesso al servizio avviene in seguito all'emanazione di un decreto del Tribunale per i Minorenni e attraverso il Servizio Sociale Comunale.
Dove si trova Il servizio si trova presso il Centro Civico di Mozzate in via Santa Maria, 9 - tel 0331823360


Anziani

 

Assistenza Domiciliare Anziani

Descrizione del servizio: Il servizio di assistenza domiciliare è rivolto agli anziani soli che presentano particolari problemi che, se irrisolti, renderebbero difficile o altamente esposta a rischio la permanenza dei soggetti nella propria abitazione. Allo scopo di risolvere tali problemi, il servizio - realizzato da Assistenti Domiciliari specificamente formate - attua prestazioni di:
- aiuti domestici e di cura delle persone;
- servizi per l'alimentazione;
- manutenzione dell'alloggio
- compagnia
- assistenza medica ed infermieristica in collaborazione con i servizi Asl
Iter: - richiesta all'assistente sociale da parte del familiare o del vicino di casa dell'anziano di attivazione del servizio;
- valutazione del bisogno e progettazione del servizio (n. ore settimanali; n. giorni alla settimana; prestazioni richieste...);
- presentazione dell'assistente domiciliare all'anziano presso la sua abitazione;
- Verifiche mensili tra assistente sociale comunale, assistente domiciliare, responsabile della cooperativa sociale che gestisce il servizio. Eventuale coinvolgimento dei familiari dell'anziano.
Dove si ottiene: L'attivazione del servizio può essere chiesta all'assistente sociale comunale negli orari di ricevimento del pubblico (mercoledì ore 18.00/19.00 o venerdì ore 10.30/12.30) o su appuntamento chiamando al numero 0331830302. L'attivazione (che può essere realizzata al massimo per 3 ore al giorno) dipende oltre che da una valutazione tecnica del bisogno, anche dalla disponibilità immediata o meno di "ore libere". In caso negativo, il richiedente è inserito automaticamente in lista d'attesa.
Costo del servizio: E' prevista una partecipazione dell'utente al costo del servizio proporzionale alla sua condizione reddituale (percentuali che oscillano dal 10% al 90%). Come previsto da regolamento, vengono considerati i redditi di tutti i membri componenti il nucleo familiare (come da stato di famiglia);
Validità: L'opportunità del servizio è sottoposta a periodiche verifiche durante l'anno.

 

Telesoccorso

Descrizione del servizio: Il servizio consiste nella creazione di centri operativi di telecontrollo e telesoccorso attivi nell'arco delle 24 ore, i quali sono costantemente collegati con un idoneo apparecchio bidirezionale conferito in dotazione agli utenti, che consente di far pervenire al centro operativo di riferimento con tempestività il segnale d'allarme e di far riconoscere il soggetto che lo ha inviato. Gli operatori del servizio si occupano quindi dell'immediato collegamento dell'utente con i servizi d'emergenza di volta in volta competenti (guardia medica, pronto soccorso, polizia, vigili del fuoco...) e/o con la rete parentale ed amicale preventivamente immessa in banca dati.
Dove si ottiene: La richiesta di attivazione del servizio può essere inoltrata in Comune rivolgendosi all'assistente sociale negli orari di apertura al pubblico (mercoledì ore 18.00/19.00 o venerdì ore 10.30/12.30) o su appuntamento chiamando al numero 0331830302.
Costo del servizio: Il comune intende accollarsi l'intero costo di attivazione del servizio lasciando all'utenza il solo onere dell'abbonamento mensile pari a circa 20,00 €.
Validità: Annuale prorogabile.

 

Domanda di invalidità e accompagnamento

Descrizione del servizio: Aiuto nella compilazione della domanda per il riconoscimento o l'aggravamento dell'invaliditàv civile e/o dello stato di "persona handicappata" al fine dell'ottenimento dei benefici previsti dalla Legge 104/1992.
Dove si ottiene: In comune rivolgendosi all'assistente sociale durante gli orari di apertura al pubblico (mercoledì ore 18.00/19.00 o venerdì ore 10.30/12.30) o su appuntamento da chiedere al n. 0331830302. Le domande devono poi essere inoltrate dall'interessato o da terzi di riferimento direttamente al Distretto Asl di Lomazzo oppure allo Sportello Amministrativo Polifunzionale per i Comuni di Mozzate, Carbonate e Locate V. presso il Centro Civico di Mozzate (lunedì e giovedì dalle ore 14.00 alle ore 15.30)
Costo del servizio: Nessuno

 

Buono sociale per anziani e disabili

Descrizione del servizio: erogazione di buoni sociali mensili (assegni mensili), per la durata di 6 mesi.
Destinatari Possono partecipare al bando distrettuale per l'erogazione del buono sociale i cittadini che risultino essere :
1) residenti nel Comune di Carbonate;
2)di età minima di anni 65 compiuti al 31.12 dell'anno precedente la presentazione della domanda;
3) in possesso della certificazione di "totale inabilità con diritto di indennità di accompagnamento" o della certificazione di inabilità riconosciuta nella misura del 100%;
4) riconoscimento nella scale ADL di una condizione di non autonomia;
5) condizione economica e patrimoniale espressa attraverso l'indicatore ISEE non superiore al limite definito nel bando.
Iter: La domanda per l'erogazione del buono sociale deve essere presentata al Servizio Sociale Comunale allegando:
1) copia certificazione di invalidità
2) scheda ADL debitamente compilata dal medico di base
3) dichiarazione sostitutiva unica, di validità annuale, munita di autocertificazione rilasciata dal CAAF.
Dove si ottiene: Il modulo per la domanda e le informazioni per la compilazione sono fornite dall'Ufficio Servizi Sociali comunale negli orari di apertura al pubblico o su appuntamento telefonico.
Il calcolo dell'indicatore ISE è rilasciato dai Centri di Assistenza Fiscali presenti sul territorio (si veda la sezione "Sportello Affitto" per gli indirizzo dei C.A.F. più vicini a Carbonate)
Tempi
Il primo bando per l'erogazione del buono si è concluso il 31.07.2003. Sono previsti due bandi semestrali all'anno.
Costi Alcuni medici di base del Distretto Lomazzo Fino Mornasco (una minoranza) chiedono il pagamento di una tariffa di circa 20,00 € per il rilascio della scheda ADL.
Validità: La certificazione ISE ha durata annuale mentre la domanda per la partecipazione al bando va ripresentata ogni volta.


Disabili

 

Domanda di invalidità e accompagnamento

Vedere sezione "Anziani"

Buono sociale per anziani e disabili

Vedere sezione "Anziani"

Servizio Inserimenti Lavorativi

Vedere sezione "Lavoro"

Centro Socio Educativo

Descrizione Servizio: Centro diurno per persone "diversamente abili".
Dove si trova: Mozzate Via Pozzi, 380 tel 0331821650
Iter: L'inserimento al Centro è valutata dall'équipe del centro stesso in collaborazione con il servizio sociale comunale. Pertanto eventuali richieste di inserimento possono essere presentate sia presso la struttura che presso il servizio sociale comunale
Costi E' prevista una retta di frequenza mensile e delle percentuali di partecipazione al costo del servizio da parte dell'utenza proporzionate alle condizioni economiche del nucleo familiare di riferimento e al numero di utenti inseriti.

 

Collocamento Obbligatorio

Descrizione del servizio: Iscrizione alle liste di collocamento obbligatorio per persone in età lavorativa affette da minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali e ai portatori di handicap intellettivo, che comportino una riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%, con reddito annuo non superiore a 7.500,00 €; verifica compatibilità tra collocamento obbligatorio e assegno di invalidità civile. Dove si trova Como, via De Cristoforis, 11 tel 031267677 - orari 9.00-12.30 dal lunedì al venerdì; mercoledì 14.45-16.30

Sostegni scolastici

Descrizione del servizio: Affiancamento al minore diversamente abile o interessato da ritardo evolutivo da educatori assistenti di sostegno presso la scuola frequentata
Dove si ottiene: La richiesta deve essere presentata dalla scuola frequentata e dal servizio specialistico che ha in cura il minore direttamente al Comune - Servizi Sociali. In caso si tratti di una disabilità sensoriale (minori ipoacusici e/o ipovedenti) la richiesta deve invece essere inoltrata alla Provincia di Como - Settore Solidarietà Sociale - Via Borgovico, 148 COMO tel. 031230111.

 

Sanità

 

Si elencano qui di seguito i servizi specialistici dell'Asl di Como - Distretto di Lomazzo (via del Rampanone, 1 Lomazzo tel. 0296941401 - e dell'Azienda Ospedaliera Sant'Anna a cui i cittadini di Carbonate possono rivolgersi per ottenere prestazioni e/o consulenze.

 

Ufficio protesi e ausili

Lomazzo (dal lunedì al venerdì 8.30-10.30 mercoledì 14.00-16.00)
Mozzate via S. Maria, 9 tel 0331823297 (lunedì e giovedì 14.00-15.30)


Ufficio Invalidi

Lomazzo (dal lunedì al venerdì 8.30-10.30 mercoledì 14.00-16.00)
Mozzate via S. Maria, 9 tel 0331823297 (lunedì e giovedì 14.00-15.30)
Inoltro domanda di invalidità civile, cecità civile, sordomutismo, handicap e disabilità.

 

Servizio Famiglia, Infanzia, Età evolutiva

Rovello Porro via Mazzini, 1 tel 0296751446
segreteria: lunedì, giovedì e venerdì 8.30-12.30;
martedì e mercoledì 14.00-16.00 (mediazione familiare; interventi di tutela alle donne gravide straniere; Interventi di gruppo post parto; Gruppi di sostegno al ruolo genitoriale; Interventi in merito ai problemi relativi alla sterilità; Interruzioni volontarie di gravidanza; colloqui di psicologia clinica a bambini, adolescenti e adulti; attività ostetrico-ginecologiche).

 

Servizio Tossicodipendenze e farmacodipendenze Ser.T.

Appiano G., via N. Sauro, 2 tel 031 931384; segreteria dal lunedì al venerdì 8.00-16.00 sabato 9.00-13.00 (prevenzione, cura e riabilitazione da sostanze illegali e farmacodipendenze)

 

Unità operativa alcoldipendenze

Como - sede Asl Via Castelnuovo, 1 tel 031370680
lunedì 13.30-16.30
martedì e giovedì 8.30-12.30 13.30-16.30
venerdì 8.30-12.30 (prevenzione, cura e riabilitazione delle alcoldipendenze)

 

Assistenza Domiciliare Integrata

restazioni infermieristiche a domicilio prescritte dai medici curanti
Lomazzo Via Del Rampanone, 1 tel 02 96941440 o296372490
o Mozzate via S. Maria, 9 tel 0331823400 mercoledì e venerdì dalle ore 11.30 alle ore 12.00

 

Centro Psico Sociale

Via Milano 3 - Appiano Gentile tel 031 8991121.
Individuazione del problema del singolo paziente e assegnazione ad una specifica modalità di trattamento. Si accede di norma al CPS su invio del medico di famiglia ma è possibile anche l'accesso diretto.

 

Neuropsichiatria infantile

c/o Ospedale Sant'Anna di Como tel 031309239

 

Ambulatorio Infermieristico

Descrizione del servizio: iniezioni, medicazioni, misurazione della pressione, misurazione della glicemia ecc.
Luogo: Ambulatorio Comunale di via Cantù (adiacente al Comune)
Orari:
- Infermiere: LUNEDI' 10.30-11.30/ MERCOLEDI'17.30-18.30 / GIOVEDI' 10.30-11.30
- Segreteria (per rinnovo ricette, prenotazione esami ecc.): VENERDI' 10.00-11.00
Costi: Gratis dietro richiesta del medico curante o in caso di urgenza e necessità impellente. In caso di richieste ripetute senza coinvolgimento del proprio medico di base, il servizio è soggetto alle tariffe previste dalla legge.