home page           contatti           links           info           help          area riservata

 
 

comune           servizi on line           guida ai servizi           carbonate           indirizzi utili           cultura e ambiente           eventi

 
     

Curt du la Padrona - ingresso

personaggi

chiese

monumenti

parchi e giardini

ville e cascine

cortili

folklore

galleria immagini

 

Cortili

Negli anni '50 subito dopo la ricostituzione del Comune di Carbonate la vita quotidiana di poco più di un migliaio di anime seguiva ancora il fluire delle stagioni.
Quasi tutte le famiglie lavoravano la terra, di proprietà o in affitto, e secondo i ritmi atavici dell'agricoltura scorreva la vita nelle diverse corti.

 

All'interno del centro abitato:

curt dul Pacétt

dul Ratt

dul Pisòcch

dul Mulògn

i Stalìtt

ul Ciùus

la Tancàja

ul Castèll

dul Vuricc

dul Rusétt

dul Fréri

dul Manuè

 

Fuori dal centro abitato:

Sgaratàda

Bundiànza

Scipurìna

Munéda

 

Nei cortili, bambini e ragazzi, ancora ignari di altri passatempi, si ritrovavano per lunghi giochi all'aperto, quando non dovevano dare anch'essi il loro contributo, aiutando i grandi nei momenti più impegnativi dell'annata: la trebbiatura, le fienagioni, la raccolta delle patate e quella del granoturco, le cui pannocchie venivano sfogliate e sgranate a mano.